Francesco Mazzei

Francesco Mazzei ha iniziato a lavorare a otto anni nella gelateria di uno zio a Cerchiara di Calabria. Da lì, la passione per la ristorazione che l’ha portato nelle cucine di celebri catene di hotel come il Ciga e il Drorchester a Londra fino ad arrivare ad aprire un ristorante tutto suo a Edimburgo, il Santini. Il successo della cucina della sua Calabria – alla quale le creazioni dello chef restano profondamente legate – è stato immediato e gli ha consentito di aprire altri due esercizi a Londra: Franco’s e L’Anima. In pochi anni è arrivato il salto di qualità: l’apertura di Santini in Scozia e Franco’s e L’anima nella capitale britannica.

Oggi, Francesco Mazzei è il deus ex machina de “La Sartoria“, ristorante di cucina calabrese in Savile Row a pochi passi da Piccadilly Circus. Mazzei ha fatto conoscere la ‘nduja e i piatti regionali all’élite della city. Si è imposto, al pari di molti altri cuochi italiani nel mondo, come un vero e proprio ambasciatore del Bel Paese: una di quelle cosiddette eccellenze che partono per il mondo ma che conservano le radici con la terra natale.

Ormai un nome sulla scena gastronomica britannica (anche grazie a diverse apparizioni televisive), Francesco è un eccellente testimonial per la Calabria e per l’Italia tutta